• Home
  • I nostri Maestri e Chef

I nostri Maestri e Chef

Salvatore Kosta
Tecnologo alimentare e titolare della pizzeria Impa-stili a Nola
Nasce come tecnologo alimentare, e poi trasforma la sua strada passando da consulente per farine e impasti e docente presso Città del gusto Napoli, dove ha un passato docente di Masterclass dedicate agli impasti, oltre ad essere diventato, grazie alla forza di volontà e a un’immensa passione, fino a diventare un pizzaiolo che non smette mai di mettersi discussione.

Nel 2015 ottiene il massimo riconoscimento dal Gambero Rossi con i tre spicchi per la sua attività nella pizzeria Villa Giovanna e poi presso la Grotta del buono ora ha aperto con enorme successo le sue pizzerie Impa-stili 1

Nelle sue pizzerie non si limita a sfornare pizze deliziose ma prepara da solo le sue farine e chiacchiera volentieri con i clienti trasmettendo la sua passione per questa materia e per il prodotto pizza .

Nei suoi locali, aperti con la collaborazione dei fratelli Giuseppe e Agostino Palladino , si possono gustare tre differenti tipologie di pizza
Napoletana: tradizionale con Gusto. Realizzata con farina di tipo 1 non ricostituita.

PizzaInPala: Impasto con farina di tipo 2 non ricostituita. Fragranza e gusto avvolgente e scioglievole gli elementi che la contraddistinguono.
NapCrunch: un salto in avanti nello stile del classico. Napoletana croccante per un’esaltazione del sapore. Una napoletana con il classico cornicione alto ma con una consistenza croccante che lo rende estremamente leggero .

Dopo un passato di docenza dedicata esclusivamente ai professionisti dell’arte bianca il maestro Kosta si apre alla docenza a professionisti solo sulla fine dello scorso anno , avremo quindi la possibilità di essere tra i primi amatoriali a godere di una sua lezione esclusiva .
Il suo carattere semplice e affabile lo rende un docente particolarmente piacevole e regala un punto di forza alle sue lezioni .
Avremo il piacere di ospitarlo con noi il 26 gennaio 2020
In un corso dedicato alla pizza e agli impasti

 


Mitsuko Takei, capo-pasticcere delle pastry-chef giapponesi, grande appassionata di cucina fin da piccola, preparava onigiri per merenda ai suoi fratelli ed a 14 anni era la cuoca di casa per i giorni di festa in famiglia con piatti rigorosamente tradizionali. Giovanissima, ha iniziato a lavorare al Taillevent-Robuchon, il ristorante francese più famoso di Tokyo ed in pochissimo tempo ne è diventata la vice-direttrice.

Affascinata dalla gastronomia occidentale, fa poi esperienza a Parigi e Montecarlo, prima di arrivare a Roma dove ha lavorato sia come sushi-woman in diverse cucine, sia come insegnante di cucina e pasticceria giapponese in due scuole importanti, prima di essere incaricata dall’Ambasciata del Giappone di preparare dolci nei pranzi ufficiali, spesso e volentieri molto apprezzati anche dal fratello dell’Imperatore.


Vincenzo Troia – Mastro Casaro
Quando impari a lavorare una materia prima come il latte, ti accorgi come questa sia essenziale per creare forme di pasta lata che
s’incontrano solo con gli ingredienti più sani e genuini che tu possa mescolare, usare e unire con quel pizzico di creatività e manualità
che il tempo, breve e attento, ti ore per la produzione di opere d’arte come mozzarelle, burrata, burratine, bocconcini, ricotta e altri
formaggi.
Da oltre 10 anni nel settore caseario e della ristorazione, con la produzione di formaggi a pasta lata ho scelto di integrare le mie
conoscenze del settore occupandomi anche di show cooking per eventi, consulenza e formazione. Nell’imparare un’arte, ci si accorge
di come sia importante ogni passo e mentre ti ritrovi ad insegnare, un intreccio o come creare al meglio una mozzarella, ti rendi
partecipe di un piccolo miracolo: ti accorgi di sorridere mentre lavori e con un pizzico di soddisfazione, non puoi che andare avanti
continuando a nutrire e a trasmettere la tua passione.

Ogni giorno, con la mia compagna Daniela e il mio team creativo, puntiamo ad orire momenti gustosi di degustazione ed intrattenimento dove il buon cibo italiano può combinarsi con la cultura delle tradizioni della mia terra d’origine: la Puglia.
Con professionalità e amore per quello che sappiamo fare, sempre pronti a meravigliarvi.



Paolo Dalicandro, classe 1975, è un personal chef, un docente e formatore, un consulente per la ristorazione.

Si è formato presso la storica scuola romana di A tavola con lo chef, di cui ora è tra i docenti dei corsi professionali, dei master e dei corsi amatoriali.

Una lunga formazione sul campo nelle cucine della buona ristorazione romana. Inizia a lavorare presso il ristorante Gusto, in qualità di capo partita degli antipasti e dei secondi, per poi passare a gestire le cucine di Roscioli e Del Frate, di cui cura anche l’apertura. Non manca un’esperienza all’estero con lo chef stellato Ferran Adrià nel ristorante El Bulli.

Cucinare per lui è comunicazione, coinvolgimento, formazione, ascolto e, non ultimo, ricerca del gusto giusto per i suoi clienti. La sua è un’attività che coinvolge tutti i sensi.

Dal 2005 potete trovarlo nei ristoranti soltanto seduto a mangiare.

È nelle case dei suoi clienti che il Personal Chef Paolo Dalicandro elabora la sua cucina, accogliendo le loro personalissime richieste e giocando con tecnica e improvvisazione.

La sua attività negli anni si è ampliata. Oggi si descrive così Paolo:
“[Sono]Docente, personal chef e consulente, e scopro ogni giorno come la differenziazione da semplice piacere di fare sempre cose nuove si sia trasformata in una strategia che crea valore.”

Un professionista che dedica molto tempo alla sua formazione: “I libri, lo studio e l’insegnamento sono importantissimi nella mia vita quotidiana. La mia didattica non è frontale, non insegno ricette o soluzioni ma percorsi, tecniche, un approccio analitico ed esperienziale. Rispetto e miglioramento continuo sono i valori che cerco di trasmettere, e che applico nel mio lavoro.”

Si possono mettere sotto alla fine del testo i seguenti link?

Sito www.chefdalicandro.it

pagina Fb chef dalicandro

Instagram chef_dalicandro

Linkedin www.linkedin.com/in/paolodalicandro